Stop alla violenza sulle donne!

Giulio

Giulio

Oggi, 25 novembre, è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

In Italia, nonostante un leggero miglioramento della situazione negli ultimi dieci anni, purtroppo nell’ultimo anno, il problema si è accentuato: ogni 3 giorni è avvenuto un femminicidio, le vittime sono state ben 91. L’opera di sensibilizzazione degli ultimi anni sta dando i suoi frutti, ma serve anche e soprattutto il nostro impegno per mettere fine a questo fenomeno inaccettabile.
Possiamo farlo se decidiamo di non voltare la testa quando veniamo a conoscenza di episodi di violenza e maltrattamenti, informando le forze dell’ordine e anche mettendoci in mezzo se fosse necessario difendere qualcuno. Le battaglie di civiltà come questa si vincono solo con una cultura del rispetto virtuosa, che si porta avanti in primis a livello individuale.

È importante sottolinearlo oggi, come in ogni altro giorno dell’anno: basta alla violenza sulle donne!

Alde è perfetta collocazione con grandi potenzialità non ancora del tutto sfruttate

L’orizzonte di +Europa è l’Alde, dalle potenzialità non ancora del tutto sfruttate

Dissesto idrogeologico

Per mitigare il rischio idrogeologico la soluzione è l’implementazione del piano di assesto idrogeologico in ogni Comune

strada

Tendenza riformista: l’appello dell’avanguardia liberale di PiuEuropa a entrare nel Terzo Polo

evidenza

Abbiamo presentato il programma!

GIULIO-DEL-BALZO-SEGRETARIO-197

Dove eravamo rimasti?

Facciamo il Congresso di +Europa

Facciamo il congresso di +Europa!

ParadisofiscaleUe-817467

I paradisi fiscali nell’UE

pmi

Le PMI in Italia, diamo una scossa alla crisi!

turismo a venezia

Diamo una scossa al turismo

tracciamento anti covid

COVID-19 e tracciamento dei contatti in Italia: quali aree di miglioramento?

Ti è piaciuto? Dai la scossa!